Mantova: il nuovo allenatore è Moira Placchi

Mantova: il nuovo allenatore è Moira Placchi

Il primo campionato di Serie D è appena terminato con un piu’ che onorevole sesto posto in un girone di alto livello come quello lombardo, ma la dirigenza dell’Atletico Mantova femminile sta gia’ programmando  una prossima annata in grande stile, che nelle mire del Presidente Venturelli e dei suoi collaboratori dovra’ vedere le biancorosse impegnate nel cercare di migliorare il risultato ottenuto quest’anno.

Il primo tassello della programmazione della nuova stagione sportiva 2016/2017 è stato qualche settimana fa l’ingaggio del nuovo DS Rezzaghi che collaborerà con il Dirigente Michele Balasini nel settore tecnico, ed è di ieri la notizia, ufficializzata dal Direttore Generale Nicolini durante la cena di ieri con dirigenti e collaboratori presso il Ristorante Tiratappi di Mantova, dell’assunzione del nuovo tecnico che nella stagione 2016/2017 guidera’ le biancorosse e che risponde al nome di Moira Placchi, atleta con al suo attivo oltre 50 presenze nella nazionale maggiore femminile e che nell’ultimo anno ha collaborato con l’allenatore Donella nella conduzione tecnica della formazione di Serie D.  Per Donella, che causa impegni famigliari non poteva assicurare una presenza costante sul campo, la società sta cercando con il mister veronese un inserimento nei quadri societari con un ruolo di alto livello. Altra novità è la nomina a Responsabile del Settore Giovanile e dell’attività di base di Marzio Miglioli, vera e propria icona del calcio femminile provinciale.

Il neo mister biancorosso Placchi da noi intervistato, ha dichiarato di voler confermare una buona parte della rosa attuale, inserendo nella stessa almeno 3-4 giovani atlete della formazione Juniores ed altre quattro atlete esperte , due delle quali sono già state contattate dalla società ed entro massimo la fine del mese di maggio saranno ufficializzate. Le atlete che entreranno nel nuovo scacchiere biancorosso saranno due difensori, due centrocampisti e due attaccanti  e per questo il DS Rezzaghi ed il Dirigente Balasini, sono da tempo all’opera per cercare di soddisfare le esigenze del neo tecnico,  con un occhio sempre vigile ad budget di spesa , nel quale al momento è ancora inserita una seconda formazione che  nelle intenzioni della societa’ dovrebbe servire da serbatoio per la prima squadra.

Ma le novita’ non si fermano qui, è stato infatti ufficializzato l’invio della richiesta di trasferimento della formazione biancorossa dal Comitato Regionale Lombardo al Comitato Regionale Emilia Romagna, come gia’ ottenuto lo scorso anno dalla Poggese Femminile. Sempre ieri è stato inoltre ufficializzato che sarà inoltrata, previa valutazione e parere favorevole del Comitato Regionale, la variazione di denominazione della società che diventerà MANTOVA Calcio Femminile  per identificare sempre piu’ la formazione biancorossa con il capoluogo provinciale.

Una considerazione viene spontanea, se i maschietti del Mantova Calcio fanno fatica ad avere una societa’ solida e che programmi al meglio il futuro, le femminucce biancorosse hanno già vinto la loro prima partita , quella di avere una società che programma per tempo il futuro, resta attenta al budget di spesa, ma che riesce con la competenza dei ruoli e delle persone a proseguire un percorso di crescita del calcio in rosa molto sentito a livello nazionale.

Leave a Reply